Lettere alla madre

Sempre per Morellini Editore, nel 2018 curo l’antologia Lettere alla madre, una raccolta di venti contributi di autori italiani tra i più importanti e innovativi. Ritrovo Andrea G. Pinketts che avevo conosciuto a Cosmopolitan e che ci lascerà troppo presto.

Due anni dopo esce, come prevedibile, Lettere al padre. Con nuovi e “vecchi” autori.